Più collegamenti, più frequenza: tutte le novità alla conferenza Hupac del 6 maggio

Indietro

Conferenza Hupac alla Transport Logistic online- giovedì 6 maggio

 

Il trasporto intermodale ha dimostrato di essere una soluzione resiliente e sostenibile per la logistica – in particolar modo durante la pandemia in corso. La prospettiva per i prossimi anni è di una crescita dinamica: il trasporto intermodale dovrebbe contribuire in modo sostanziale alla decarbonizzazione nell'ambito del Green Deal europeo.

 

La rete Hupac movimenta oltre un milione di spedizioni stradali all'anno e offre chiari vantaggi:

  • connesso - tutte le principali destinazioni in Europa e fino in Russia/Cina
  • smart - asset propri e strumenti digitali per la trasparenza della filiera intermodale   
  • senza emissioni - orientata al futuro e impegnata per il Green Deal europeo.

 

NETWORK NEWS

Transalpino via CH - rete completa per semirimorchi P400

Network Italia - intermodalità da nord a sud  

Network Pordenone - collegando il nord-est dell'Italia alla rete intermodale europea

Network Zeebrugge - più servizi per UK e il short sea

Network Singen - offerta completa per il trasporto continentale e marittimo

Collegamento dell'area baltica - trasporti dall'Italia/Spagna alla Scandinavia

Network Europa sud-orientale - più partenze, nuova connessione a Italia/Spagna

Maritime Logistics/ERS - network Amburgo, Bremerhaven, Rotterdam

 

SPEAKERS

Michail Stahlhut, CEO Hupac Group

Bernd Decker, CEO ERS Railways

Alessandro Valenti, Shuttle Net West, Hupac Intermodal

David Aloia, Shuttle Net North-East, Hupac Intermodal

Renzo Capanni, Shuttle Net South-East, Hupac Intermodal

 

Prof. Wolfgang Stoelzle, Logistics Advisory Experts: "Il trasporto combinato alla luce del Green Deal dell'UE"

 
28.04.2021Indietro

Contatti

Irmtraut
Tonndorf
Director Communications & Marketing
Hupac Intermodal SA
Viale R. Manzoni 6
CH-6830 Chiasso
+41 58 8558020
itonndorf@hupac.com
Download